Damiano Pisanello, nato nel 1990, ha iniziato la sua formazione musicale a Ginevra, Svizzera, con Miguel Charosky. Ha successivamente studiato nella classe di Pablo Márquez presso la Hochschule für Musik di Basilea, dalla quale ha conseguito la laurea magistrale in pedagogia e in interpretazione musicale. Arricchì il suo repertorio studiando la chitarra romantica alla Schola Cantorum Basiliensis con Peter Croton e completò la sua formazione presso l'Accademia di Segovia di Pordenone con Paolo Pegoraro.

Ha ricevuto numerosi premi, tra cui il primo premio al Concorso Internazionale di Antony, Francia (2019), al Concorso Internazionale di Claxica, Italia (2017) e al Concorso Internazionale di Siviglia, Spagna (2016). Inoltre, ha vinto il secondo premio al Concorso Ciudad de Coria, Spagna (2019), e al Concorso internazionale di Budapest, Ungheria (2018), e il terzo premio al Concorso internazionale di Tokyo, Giappone (2019), al Forum Gitarre Wien, Austria (2019), al Concorso José Tomás villa de Petrer, Spagna (2019) e al Concorso strumentale internazionale di Markneukirchen, Germania (2019).

Damiano è stato invitato a suonare in numerose sedi in tutta Europa. Come solista, si è esibito con le orchestre da camera di Basilea e Zurigo. Appassionato di musica contemporanea, esplora un repertorio nuovo e audace come membro del quartetto di chitarre Hoax. Nel 2018 ha registrato il suo primo CD Orphenica Lyra, con l'etichetta Contrastes Records.